A Cinisi Inaugurato il campo di Basket dopo la riqualificazione dell’Associazione Polis


 

 

 

 

Benedetto Palazzolo

Ieri, Venerdì 11 Maggio, presso la palestra della scuola Media di Cinisi è stato inaugurato il campo di basket che si trova nell’area esterna della Palestra della Scuola dell’I. C. di Cinisi. La manifestazione è stata organizzata dalla Associazione Polis che ha curato la riattivazione e la sistemazione del campo con l’area circostante e le tribune. 

La manifestazione si è svolta alle 19.00 in presenza delle autorità del paese e dello sponsor ufficiale della Polis.

Tutto si è svolto in un clima di festa ed ha avuto inizio con un bambino al centro del campo accanto all’allenatore Gaspare Trupiano simbolo di un seme posto a crescere per diventare un albero grande e robusto.

Si è sottolineata l’importanza dello sport e i valori che questo trasmette ai giovani.

L’allenatore ha ringraziato il Dirigente scolastico Benedetta Lidia Bartolotta per aver creduto nel progetto educativo e aver messo a disposizione l’area per svolgere le attività sportive.

Il Dirigente ha elogiato l’attività della Associazione Polis indispensabile per far crescere bene i ragazzi con i valori intriseci dello sport e per aver riattivato il campo di basket e l’area circostante. Sono stati preparati dei cartelloni con le tematiche legate all’attività della Polis e cioè: educazione, cultura, famiglia, libertà, comunità. 

L’allenatore Gaspare Trupiano ha evidenziato l’importanza dell’educazione come attività che deve trarre fuori ciò che i ragazzi hanno dentro di sé (passioni, interessi ecc.). Sono state presentate tutte le squadre che si sono presentate in completo bianco. Da poco è stata formata anche una squadra femminile composta da 12 ragazze mentre le altre squadre iniziano con bambini di circa 4 anni e arrivano fino ai 18 anni. Alla la manifestazione ufficiale è seguito un momento ludico ricreativo con assaggio di diverse tipologie di prodotti preparati o acquistati dai genitori dei ragazzi della Associazione Polis. 


Seguici su Talenews, le notizie che non ti aspetti

Recommended For You

About the Author: Andrea Di Gangi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This