Intorno al presepe: la mostra fino a lunedì 8 gennaio


Antonino Grippi

E’ diventato un appuntamento fisso l’allestimento della mostra di presepi ad opera dell’Associazione culturale “Così…per passione!”. La mostra dal titolo “Intorno al presepe … idee, emozioni e sensazioni”, infatti, è arrivata alla sesta edizione con ottimi risultati in termini di partecipazione. “Il tema del presepe natalizio per la nostra cultura – sottolinea l’organizzatore della mostra, Ino Cardinale, –  è ricco di significati e valori che sono identificativi della nostra società occidentale e vanno custoditi e preservati”. “L’intento –  continua il presidente dell’Associazione- è quello di contribuire al recupero e alla salvaguardia di una tra le più sentite tradizioni popolari religiose, storiche e decorative”. L’esposizione conta 205 presepi, frutto di una raccolta di donazioni pro tempore. Tra tutti i presepi spicca quello realizzato dal Beato Padre Pino Puglisi e dai ragazzi della sua parrocchia. Ino Cardinale tiene a ringraziare tutti i donatori, tra cui anche il vescovo di Monreale, e tutti i visitatori per la loro vicinanza e collaborazione. La mostra è frutto del lavoro di un gruppo di persone che con costanza e sacrificio si sono adoperati per l’eccellente riuscita dell’evento. I locali sono stati offerti dall’Arciprete Don Renzo Cannella, da Anna Maria Di Stefano e Maurizio Castellano. L’esposizione, in via Giuseppe Di Stefano n28/32, rimarrà aperta al pubblico fino a lunedì 8 gennaio. “Voglio lodare – scrive il sindaco Giosuè Maniaci – l’operosità delle donne e degli uomini componenti dell’Associazione “Così… per passione!”, che hanno saputo cogliere il messaggio intrinseco della Natività, tradurlo, e farlo tradurre, in espressioni artistiche di gradevole fattura e riproporlo a tutti i concittadini e ai tanti visitatori, il cui numero è cresciuto progressivamente di anno in anno”.

 

 


Seguici su Talenews, le notizie che non ti aspetti

Recommended For You

About the Author: Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This